F.C.D. Atletico Cosio – A.S.D. Prata Calcio 0-3 (0-0)

Cosio Valtellino, 27 settembre 2020.

Dopo oltre sette mesi si torna a giocare. Terza stagione per l’Atletico Cosio nel campionato integrato di seconda e terza categoria. Giornata di sole a tratti nuvolosa, qualche goccia d’acqua e vento fastidioso. L’Atletico Cosio deve rinunciare allo squalificato Lorenzo Martinalli e vari infortunati (Daniele Gusmeroli e Alessio Zuccalli su tutti). Esordio fra i pali di Luca Bignone e con le maglie nr. 2 e nr. 3 i due Vaninetti. Simone e Lorenzo. Inizio a buon ritmo, subito un fallo di Lorenzo Vaninetti e richiamo arbitrale. Prima ammonizione (10′) per Vaninetti Simone che fatica a prendere le misure all’avversario. Al 12′ grossa occasione per la squadra ospite. Gran tiro di Buzzetti Riccardo, respinta di Bignone centrale e pallone spedito sopra la traversa dall’accorrente Trussoni Fabio. Al 18′ episodio dubbio in area del Prata: cross dalla sinistra e sul secondo palo Lorenzo Vaninetti viene trattenuto platealmente in area, l’arbitro (forse coperto) lascia correre. Primo tempo piacevole ma senza vere occasioni da rete, tant’è che entrambi i portieri non risultano impegnati. Seconda frazione di marca ospite. Al rientro in campo i ragazzi di Dell’Adamino spingono alla ricerca del vantaggio chiudendo l’Atletico nella propria metacampo. La squadra di casa sembra soffrire la velocità degli avversari e arretra pericolosamente verso la porta difesa da Luca Bignone. Al 13′ la gara si sblocca. Punizione dalla trequarti di sinistra a favore del Prata. Palla che scavalca la difesa e sul secondo palo è lesto Morelli Luca ad infilare la porta di Bignone. L’Atletico tenta una reazione ma su una ripartenza al 20′ Cornaggia Matthew è costretto al fallo interrompendo una chiara occasione da gol. Inflessibile l’arbitro estrae il cartellino rosso e manda Matthew sotto la doccia. Macchi Luca entra al posto di Foresto per riassettare la difesa. Al 26′ l’episodio che chiude la contesa. Palla conquistata a metà campo dal Prata, servita a Buzzetti Riccardo che dai 20 metri fulmina Bignone con un rasoterra sulla destra del portiere. Dubbio fuorigioco fischiato a Poncetta Andrea che avrebbe potuto riaprire il match qualche minuto dopo. Al 30′ il Prata cala il tris con il gol di Gobbi Alessandro che chiude definitivamente la partita. Restano quindici minuti dove non succede praticamente nulla, girandole di sostituzioni e al 45′ minuto (senza recupero) l’arbitro decreta la fine dell’incontro. Resta un buon primo tempo e qualche sprazzo nella ripresa. Il Mister deve ripartire dai primi 45 minuti. Buon lavoro.

 

 

 

 

 

 

Piero Sottocornola pensieroso…

 

vai al link dell’incontro

P