F.C.D. Atletico Cosio
F.C.D. Atletico Cosio
6 : 0
RIS. FINALE
A.S. Sondalo
A.S. Sondalo
Aoudou Madji Stephane
8'
Spini Matteo
12'
Aoudou Madji Stephane
19'
Bianchi Stefano
39'
Paulangelo Lorenzo
58'
Bianchi Stefano
62'
1mo tempo
club logo club logo
45'
2do tempo
club logo club logo
90'
Tabellino
Eventi
Sintesi
Cronaca
Statistiche
Notizie
Gare Giornata
Rigori sbagliati
Rigore sbagliato
6'
Cartellini
Cartellino giallo
54'
Cartellino giallo
75'
Cartellino giallo
88'
F.C.D. Atletico Cosio
A.S. Sondalo
Foresto Eros
Rigore sbagliato 6'
Foresto Eros
Aoudou Madji Stephane
Rete 1:0 8'
Aoudou Madji Stephane
Spini Matteo
Rete 2:0 12'
Spini Matteo
16' Sostituzione
entra:Borsi Lorenzo
esce:Giordani Emanuele
Aoudou Madji Stephane
Rete 3:0 19'
Aoudou Madji Stephane
Bianchi Stefano
Rete 4:0 39'
Bianchi Stefano
Zecca Nicola
Sostituzione 42'
entra:Zecca Nicola
esce:Gusmeroli Daniele
Cartellino giallo
Intervallo: ammonito Sig. Moretti Massimo, Dirigente Accompagnatore
Njie Lamin
Sostituzione 46'
entra:Njie Lamin
esce:Foresto Eros
Paulangelo Lorenzo
Sostituzione 46'
entra:Paulangelo Lorenzo
esce:Luchina Tommaso
Bianchi Stefano
Cartellino giallo 54'
Bianchi Stefano
Paulangelo Lorenzo
Rete 5:0 58'
Paulangelo Lorenzo
58' Sostituzione
entra:Girelli Daniele
esce:Santoro Davide
Moiola Cristian
Sostituzione 60'
entra:Moiola Cristian
esce:Aoudou Madji Stephane
Bianchi Stefano
Rete 6:0 62'
Bianchi Stefano
Muci Antonio Danilo
Sostituzione 74'
entra:Muci Antonio Danilo
esce:Spini Matteo
Njie Lamin
Cartellino giallo 75'
Njie Lamin
78' Sostituzione
entra:Tafur Erick Cristian
esce:Parolo Federico
Vaninetti Lorenzo
Cartellino giallo 88'
Vaninetti Lorenzo
Cosio Valtellino, 26 settembre 2021.

Finalmente! Dopo quasi un anno ce l'abbiamo fatta! Si torna in campo e si approda alla Seconda Categoria. Esordio migliore non si poteva immaginare. Chi l'avrebbe detto tre anni fa? Certo gli avversari hanno mostrato evidenti lacune ma giocano una partita aperta ed evidenziano ancora, se ce ne fosse bisogno, una voglia di sport encomiabile. Viaggiano ormai con un ruolino di marcia terrificante: 42 sconfitte consecutive con sonore sculacciate: 17 nella stagione 2018-2019, 19 nella stagione 2019-2020, 4 nella stagione 2020-2021 e 2 nella attuale stagione. Non si vede la fine a questo Calvario, ma noi, tutti assieme, auguriamo al Sondalo di raggiungere al più presto la riva in questo mare tempestoso e di tornare ai fasti del passato. Forza Sondalo!

Veniamo ora all'Atletico. Sotto una pioggia fitta ed insistente per tutta la partita, i ragazzi di mister Sottocornola confezionano la vittoria più netta ottenuta alla Colonia. Una vittoria mai in discussione e assicurata già al 19 minuto del primo tempo, allorchè un calcio di rigore fallito (6' Foresto) e 3 gol (Aoudou Madji, Bianchi Stefano e ancora Aoudou Madji) chiudono la contesa con largo anticipo. Altri tre gol verranno prima del 90' per un sonoro 6 a 0 che apre ufficialmente la Seconda Categoria dei biancorossi. Benvenuto Atletico Cosio!

Parte subito forte la squadra di casa, già al primo minuto impegna il portiere avversario con un tiro ravvicinato di Foresto. C'erano due compagni in area liberi ad attendere un pallone che non sarebbe mai arrivato (una caratteristica degli attaccanti di razza è l'egoismo sotto porta...ci sta). Lo stesso Foresto (scatenato dopo mesi senza pallone) si procura un calcio di rigore al 6'. Sul dischetto sempre lui che, ingolosito dal possibile facile vantaggio e pregustando una giornata all'insegna del gol, con una conclusione, oseremmo dire "ciabattata", consegna docilmente la sfera all'estremo difensore sondalino. Si batterà come un leone il nostro Eros, fino a quando un calcione (anche questo nel calcio ci sta...) lo acquieterà fino al riposo. Finirà così la gara del nostro prode capocannoniere...senza un trofeo da brandire e mostrare all'attento pubblico accorso allo stadio. Non me ne voglia Eros Foresto, ci saranno altri palcoscenici dove recitare la parte dell'eroe. Al 45' verrà sostituito dal debuttante Lorenzo Paulangelo. Nel frattempo la scena se la prende Stephane Aoudou Madji, un ragazzone alto 1 metro e 90 e forse più che è entrato nei cuori biancorossi fin da subito e che ormai va considerato un veterano di questa squadra. Classe 1997 proveniente dalla Repubblica Centroafricana possente centravanti, nel primo tempo fa il diavolo a quattro dalle parti della difesa ospite. All'8' minuto presa palla al limite dell'area innesta la quarta, semina un paio di avversari e saetta in porta il primo gol dell'Atletico in Seconda Categoria...sempre lui. Già, fu proprio questo ragazzone nel 2018 a depositare in rete la prima storica rete biancorossa (Atletico-Prata 20 settembre 2018: 2 a 2). Altri tempi, altro Stephane. Ne ha fatta di strada il nostro centravanti in questi 3 anni. Ora è qui e ce lo teniamo stretto! Tornerà a scuotere la rete 11 minuti più tardi con un altro strappo in mezzo all'area. Poi, soddisfatto, lascerà il suo posto al 60' ad un altro debuttante e giovanissimo Cristian Moiola classe 2001. Ne sentiremo ancora parlare. Nel frattempo fra le due randellate di Stephane, si incastona il prezioso gioiello di Matteo Spini, altro corazziere del plotone biancorosso. Vola in cielo e gira in porta al 12' un possente colpo di testa. Sarà gara gagliarda la sua nonostante un acciacco, combatterà fino al 74' quando, udite udite, verrà sostituito da Antonio Muci. Anche questa una novità...no non Antonio, ma la sostituzione...mai Matteo Spini aveva finito anzi tempo una avventura fra gli undici. Anche questo ci sta. Nominato Antonio non ci resta che dire qualcosa anche di lui. Giovane promettente, altro classe 2001, che farà ricco l'Atletico negli anni a venire. Tiro micidiale (una rete fantastica l'anno scorso a Grosio), a centrocampo sostituisce Matteo e studia per diventare grande. Grande lo è in questo momento Stefano Bianchi, "tenerissimo" centrocampista dai piedi fatati incanta il pubblico con due fantastiche punizioni. Una per tempo. Al 39' del primo e al 17' del secondo. Una di potenza, l'altra raffinata. Finisce in crescendo, nonostante il terreno appesantito, e lascia presagire una stagione da protagonista. Sta bene. Pensando a quelli che stanno bene menzione speciale per Martinalli Lorenzo altro centrocampista dai piedi gentili. 90 minuti intensi come piacciono a noi, al mister a tutti.  A riposo sul 4 a 0. L'acqua si inspessisce durante la ripresa e al 20' si attende già il fischio finale. Gli spettatori. In campo no. Li si gioca e si martella. Finiscono sul taccuino del direttore di gara nell'ordine: al 54' Stefano Bianchi, al 75' Njie Lamin e all'88' Lorenzo Vaninetti. Detto di Stefano, parliamo un attimo di questa perla africana capitataci fra le mani. Lamin classe 1999 proveniente dal Gambia (segue le orme di Jollow...ricordate?) con una visione di gioco difficile da riscontrare in questi giocatori. Si vede che gioca in Italia da parecchi anni: almeno 4. Proveniente dall'Ardenno Buglio (dove ha contribuito attivamente alla vittoria del campionato di 3ª categoria) si è inserito nel gruppo in maniera perfetta. "Elle" lo chiamano...seguiamolo. L'altro martello di giornata è Lorenzo Vaninetti pure lui giovane classe 2001. Nonostante il poco lavoro da svolgere da sensazioni positive durante tutta la partita, sembra pronto per le battaglie che incombono...grinta non ne manca. Garantisco io. Torniamo alla cronaca. 13' quinto gol biancorosso, abbiamo lasciato Paulangelo al 45' sostituto di Foresto e lo ritroviamo 13 minuti dopo in area solo soletto ad appoggiare in rete un facile pallone apparecchiato dall'incontenibile Stephane. Riduttivo sarebbe solo raccontare questo "golletto" ma Lorenzo Paulangelo è argento vivo, va di quà, va di là, si sbraccia, gioca e...sorride. Questo è fantastico. Lui sorride sempre. Li avete mai visti quegli attaccanti che mandano a quel paese tutti e tutto? Lui semplicemente no.... Resta il sesto gol già raccontato. Una foglia morta di Stefano Bianchi al 62' chiude il tabellino. Poi ci sarebbe altro ma davanti alla porta...ci facciamo da parte. Il resto della ciurma su questa nave salpata ieri, dal capitano Nicolas Ciapponi, al nostro sempre più giovane portiere Alberto Salmoni, verrà descritta egregiamente dal nostro "pagellista" qui sotto. Abbiamo preferito soffermarci sugli episodi che hanno risolto l'incontro e raccontato qualche fatica di giornata. Tanti bei giovani ma il più bello è anche il più giovane. Jacopo Bongio anno 2002 terzino destro con grande futuro. Gioca 90 minuti tondi tondi, colpisce un palo e impegna severamente il portiere ospite...che volete di più?

 

In piedi da sinistra: Lorenzo Vaninetti, Daniele Gusmeroli, Stefano Bianchi, Tommaso Luchina, Stephane Aoudou Madji, Alberto Salomoni
accosciati da sinistra: Jacopo Bongio, Lorenzo Martinalli, Nicolas Ciapponi, Eros Foresto, Matteo Spini

Ed infine ecco le tanto attese pagelle:

1 SALOMONI. Voto 6... Giornata più che tranquilla torna a casa con i guanti puliti per la gioia della moglie niente lavatrice 💪. Solito impeccabile comandante della difesa 📣📣📣📣;
2 BONGIO. Voto 8... Ottimo esordio per il nostro Pendolino di Campovico. Sfiora il gol in un paio di occasioni nel primo tempo con un tiro dai 25 metri, gran parata del portiere avversario e con un tiro dal vertice dell'area che sbatte sul palo. Bravo Jacopino continua così 🐴;
3 CIAPPONI. Voto 7... Partita soft per il nostro Capitano senza grandi impegni in fase difensiva quindi grande libertà di spinta sulla corsia sinistra, nel finale sfiora anche il gol ma il Ragno Sondalino glielo nega 🕷️🕸️;
4 SPINI. Voto 7... Solita ruspa in mezzo al campo che si esalta ancor di più col campo pesante, tiene ordine nel centrocampo e su una pennellatta 🖌️ da un corner di Martinalli trova anche il gol con una zuccata 🎃 stile Oliver Bierhoff ai tempi dello Zac;
5 VANINETTI. Voto 6,5... Il nostro Chiello torna nella sua posizione di centrale di sinistra, poco lavoro per lui, solo qualche sportellata e facili chiusure per via dell'attacco sterile del Sondalo. Peccato per il giallo 🟨 preso in stile Juliano vs Ronaldo sul finale di gara;
6 GUSMEROLI. Voto 6,5... Solita partita per il nostro centrale di destra condita da tanti tackle vinti e anticipi, suo marchio di fabbrica. Lascia il campo al 42esimo, purtroppo i pacchi di piastrelle pesano e la schiena ne risente 😰;
7 LUCCHINA. Voto 6... Partita di rodaggio per il nostro esterno destro d'attacco. Buone giocate ma anche qualche sbavatura per il nostro cholito. In cerca ancora della condizione migliore;
8 BIANCHI. Voto 8... Esordio Stagionale eccellente per il Nostro Teto, oltre ad una buona prestazione mette 2 capitoni nella rete con 2 punizioni. La prima dai 30 metri stile Branco ai tempi del Genoa di Osvaldo Bagnoli, il secondo foglia morta 🍁alla Mariolino Corso;
9 FORESTO. Voto 5,5... Si procura il penalty come solo lui sa fare ma purtroppo tira una mozzarella in bocca al portiere. Dopo l'errore dal dischetto, si crea un paio di occasioni da gol ma non vanno a buon fine, da lui ci si aspetta di più. Dopo la gran botta presa scompare dalla partita. Comunque da Foca a Leone 🦁 è un attimo, gli avversari futuri sono avvisati 😡;
10 MARTINALLI. Voto 7... Classica partita ordinata per il nostro Metronomo. Anche per lui gara tranquilla senza sudare troppo. Ottimo Cross 🦵⚽ sul gol di Spini e parecchie belle giocate;
11 AOUDOU MADJI. Voto 8,5... Dominio assoluto li davanti per il Nostro Lukakone 👦🏿. Gonfia 2 volte la rete e mette sempre il suo piede nelle azioni da gol. Assist al Bacio 💋 per il gol del Tuku Paulangelo;
20 LAMIN. Voto 6,5... Buon esordio per la nostra gazzella, 45 minuti di sostanza e tanto altruismo. Sfiora anche il gol in 2 occasioni. Peccato per il cartellino giallo ingiusto. Buona la Prima L 👍;
18 PAULANGELO. Voto 7... Buon esordio anche per il nostro Tuku quasi sempre nel vivo delle azioni d'attacco della seconda parte di gara. Dopo un gol divorato in stile Calloni si rifà qualche minuto dopo depositando in rete il cioccolatino servito da Stephane. Martedì le paste 🍩🍪🥮🧈🍾🍾🍾🍾;
19 MOIOLA CRISTIAN. Voto 6,5... Esordio nei Lupi Biancorossi anche per il nostro Patola Junior. Entra subito nel vivo delle azioni d'attacco con le sue classiche accelerate, peccato il direttore di gara lo fermi lanciato a rete(in gioco netto) su assist in profondità di Muci. Speriamo continui l'intesa tra i due compagni di 1000 battaglie 🔥🔥🔥🔥;
17 MUCI. voto 6,5... Prende il posto di Spini sul finale di gara e mantiene l'ordine tattico di centrocampo. Tenta sul finale di gara un TIRO COMBINATO in stile gemelli Derrick del famoso cartone HOLLY e BENJI col compagno di reparto Martinall, ma non va a buon fine. Sarà per la prossima puntata 📺;
16 ZECCA. Voto 6,5... Ancora ciuk desfà dai postumi del sabato sera, si ritrova seduto comodamente in panca, ma al 42esimo è obbligato a subentrare per sostituire il nostro Gusma. Solite chiusure in stile Ranocchia 🐸 THE STAGIA IS BACK;

F.C.D. Atletico Cosio
A.S. Sondalo
3 Cartellini gialli 0
6 Goal 0
Campionato di 2ª Categoria
26 Set 2021
- 15:30
A.S.D. Prata Calcio
0 1
U.S. Ardenno Buglio
Campionato di 2ª Categoria
26 Set 2021
- 15:30
Pol. Villa
0 0
A.S. Piantedo
Campionato di 2ª Categoria
26 Set 2021
- 15:30
A.S.D. Penta Piateda
3 2
A.C. Valchiavenna
Campionato di 2ª Categoria
26 Set 2021
- 15:30
U.S. Grosio
3 1
U.S. Dubino
Campionato di 2ª Categoria
26 Set 2021
- 15:30
U.S. Delebio
0 1
U.S. Bormiese
Campionato di 2ª Categoria
26 Set 2021
- 15:30
F.C.D. Atletico Cosio
6 0
A.S. Sondalo
P